La rubrica “I luoghi del cuore” nasce per far conoscere, in modo diretto, attraverso le vostre parole e i vostri video e non ‘nel solito modo turistico’, i territori del monte Amiata e della Val d’Orcia. Pubblichiamo in questa sezione le vostre testimonianze che siano sia di abitanti ed esperti dei luoghi, che di turisti che abbiano avuto l’occasione di vivere il territorio.

Vuoi lasciare la tua impronta? Scopri come fare.

Il luogo del cuore di Giovanni Castellotti

Il luogo del cuore di Giovanni Castellotti

Il mio ricordo dell’Amiata – di Giovanni Castellotti Per molti l’acqua è un elemento insapore. E l’atto del bere è quasi automatico, privo di emozioni. Eppure l’acqua del monte Amiata, con quel suo sprigionare sollievo, fa parte dei miei ricordi indelebili. In una giornata di afa estiva, dal suggestivo borgo medievale di Abbadia San Salvatore,…

Luca Sbrolli e lo sport sul Monte Amiata

Il luogo del cuore di Luca Sbrolli

Ciao a tutti, sono Luca Sbrolli. Lavoro come “business development assistant” per una azienda irlandese e sono molto impegnato nello sport e il sociale. Ho una passione molto intensa per lo sport, ed è grazie anche a questa montagna, il Monte Amiata, che ho sviluppato questa mia passione, in quanto è fantastico praticare sport in…

I luoghi del cuore - rifugio Capomacchia

Rifugio Capomacchia – I luoghi del cuore

Mi chiamo Daniele Tondi, sono un imprenditore e abito ad Abbadia San Salvatore. Oggi voglio partecipare alla rubrica “I luoghi del cuore” di Valdorciamiata.it lasciando la mia testimonianza di un posto per me magico, davvero meraviglioso: è il rifugio Capomacchia ed è questa capanna che vedete alle mie spalle. Si trova sul monte Amiata a…

I luoghi del cuore Giulia Raffaelli

Il luogo del cuore di Giulia Raffaelli

Sono Giulia Raffaelli, sono una guida turistica di Rapolano in provincia di Siena e adoro l’Amiata. È la mia montagna da quando ero piccola; dalla prima neve da bambina quando mi ci portavano i miei genitori fino all’estate quando si andava a cercare il fresco. Siccome non posso andare sull’Amiata in questo periodo mi sono…