Nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza, come scrisse Giovanni Pascoli, Pienza è considerata l’incarnazione dell’utopia rinascimentale della città ideale. Nel 1996 Pienza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e nel 2004 l’intera Val d’Orcia è stata inclusa nella lista dei Paesaggi Culturali Mondiali dell’UNESCO.

Cosa vedere a Pienza

Pienza - Pozzo dei Cani

Piazza Pio II

Piazza Pio II è il cuore di Pienza. Su di essa si affacciano il Duomo, Palazzo Piccolomini e il Palazzo Vescovile. A lato del Duomo si trova il cosiddetto Pozzo dei Cani.

Pienza - Pieve di Corsignano

La Pieve di Corsignano

La Pieve di Corsignano si trova a circa 1 km da Pienza ed è caratterizzata da una torre campanaria cilindrica. L’attuale struttura, in stile romanico, risale al XII secolo, le sue origini sono ancora più antiche.

Pienza i vicoli

Le Strade dell’Amore

Le Strade dell’Amore sono quattro viuzze romanticissime che nel periodo di San Valentino attirano in paese centinaia di turisti: Via del Bacio, Via dell’Amore, Via della Fortuna e Via del Buia. Pienza è così romantica che il regista Franco Zeffirelli, nel 1968, la scelse per girare alcune scene del suo celeberrimo Romeo e Giulietta.

Pienza - Pecorino

La Fiera del Cacio

Pienza è famosa anche per il pecorino, che viene degnamente celebrato ogni anno, dal 31 agosto al 6 settembre,  con la Fiera del Cacio, una manifestazione ricca di eventi e di degustazioni. La Fiera si conclude sempre con il ballo in piazza.

Il Palio del Cacio Fuso

Il Palio del Cacio al Fuso è un gioco popolare tipico di questa zona, di origini antiche, citato addirittura dagli statuti cinquecenteschi della città di Pienza. Il Palio del Cacio Fuso è uno degli eventi più importanti della Fiera del Cacio.

Come si arriva a Pienza

Pienza si trova nel cuore della Val d’Orcia, a 20 km ad est di Montalcino e a qualche chilometro ad ovest di Montepulciano. Chi viene in auto da Firenze, lungo la A1, può uscire al casello Valdichiana – Bettolle, proseguire verso Torrita di Siena e quindi seguire le indicazioni Pienza. Chi invece viene da Roma, può uscire al Casello di Chiusi – Chianciano e proseguire in direzione Montepulciano e quindi Pienza. Da Siena, si percorre la Cassia fino a S. Quirico d’Orcia e quindi si prosegue per Pienza.

Monticchiello e il Teatro Povero

Dal 1967 il Teatro Povero è diventato un appuntamento fisso in cui la popolazione stessa porta in scena un autodramma. Le rappresentazioni teatrali si replicano per circa tre settimane a cavallo tra Luglio e Agosto, nella Piazza del Teatro di Montichiello che fa da palcoscenico naturale.

Le terme di Bagno Vignoni

Vicino a Pienza si trova Bagno Vignoni con le sue terme, note fin dai tempi degli etruschi e dei romani e frequentate da personaggi illustri, come S. Caterina da Siena,  Papa Pio II, e  Lorenzo de’ Medici.

Siti istituzionali e di interesse turistico

Comune di Pienza
Pienza su Wikipedia

Vuoi conoscere le opinioni dei turisti su Pienza? Visita la pagina di TripAdvisor.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...